Scambiatori di Calore a Piastre

Lo scambiatore di calore è un apparecchio in cui si realizza uno scambio di energia termica tra due fluidi o gas a temperature diverse, senza nessun apporto di energia durante il processo.

Lo scambio termico nell’apparecchio avviene attraverso una parete che separa i due fluidi, senza che avvenga contatto tra loro.

Lo scambiatore a piastre si distingue da altre tipologie di scambiatori di calore per alcune caratteristiche tipiche:

 

  • le due correnti fluide a diversa temperatura scambiano il loro contenuto termico attraverso una superfice in materiale nobile, ad esempio acciaio inox, il che permette l’utilizzo di spessori contenuti con conseguente migliore trasmissione del contenuto termico.
  • le superfici sono opportunamente corrugate per far si che i fluidi di attraversino lo scambiatore in regime di moto turbolento, ciò permette di ottenere alti coefficienti di scambio termico
  • i fluidi che attraversano lo scambiatore generano flussi in controcorrente , quindi la velocità relativa tra di essi è la massima possibile, anche questo contribuisce ad ottenere alti coefficienti di scambio.

 

  Proponiamo gli Scambiatori di Calore a Piastre per:

- raffreddare l'olio delle centrali di lubrificazione e oleodinamiche destinate alle acciaierie o al funzionamento di presse idrauliche, piuttosto che al funzionamento di grossi riduttori o ad azionamenti nelle cartiere.

- riscaldare e raffreddare le vasche per il trattamento e la protezione delle superfici metalliche

- controllare la temperartura nelle vasche nell'industria galvanica

- controllare la temperatura nel ciclo di produzione dei poliuretani

- raffreddare i fluidi di Servizio e di Processo nell'industria chimica

SCAMBIO TERMICO